Chi è Timothée Chalamet? Vita Privata, Film, Premi

Dopo aver recitato in piccoli ruoli, è riuscito a farsi tanta strada. Esordisce giovanissimo, riuscendo già a dimostrare la sua bravura che subito lo proietta verso i migliori premi cinematografici. Timothée Chalamet è  un giovane attore americano, con quel pizzico di fascino all’acqua francese.

Chi è Timothée Chalamet

Nasce il 27 dicembre del 1995, e cresce in un quartiere di Manhattan Hell’s Kitchen: il giovane promettente ha anche al Cittadinanza francese. Il padre è francese originario di Le Chambon Sur Lignon, dove da piccolo riesce a passare diverse estati , mentre la madre è americana originaria di New York di religione ebraica. Ha una sorella maggiore di tre anni, attrice anche lei. Dopo il diploma si iscrive alla Columbia University, decidendo poi di trasferirsi alla GalLiatin School of Individualized Study-NYU, sempre a New York, che ha infine abbandonato per potersi concentrare sulla recitazione.

Dopo aver recitato in piccoli ruoli: viene notato dalla critica per la sua performance in Lady Bird del 2017, e nel ruolo di Elio nel film di Luca Guadagnino Chiamami col tuo nome, per il quale riceve la sua prima candidatura ai Golden Globe, Premio BAFTA , ed Oscar come miglior attore protagonista. Ad oggi Chalamet a soli 22 anni, è il terzo attore più giovane della categoria e il più giovane dagli anni trenta del XX secolo. Si dice sia fidanzato con la figlia di Jhonny Depp e Vanessa Paradis, precisamente i due lo erano, ma ad inizio 2019 si erano lasciati. Nell’ultimo periodo però li si è visti nuovamete in giro per le strade di New York. 

Film

Nel 2012 partecipa ad alcuni episodi della serie televisiva Royal Pains. Il suo primo ruolo cinematografico è in Men, Women and Children di Jason Reitman. Nel 2015 recita nella commedia Natale all’improvviso. La presenza di Chalamet si fa sempre più incalzante anche a teatro; infatti vi recita nel 2016 al Manhattan Theatre Club, nel dramma del Premio Pulitzer John Patrick Shanley Prodigal Son. Per questa performance viene candidato al Drama League Award, vincendo il Lucille Lortel Award.

Altre poi sono le pellicole di cui fa parte e ne è anche a tutti gli effetti il primo protagonista come: Chamani col tuo nome, Beautiful Boy e Bones & All. Un entrata trionfale la compie al Super Bowl nel 2021, dove è ambasciatore Cadillac e si presenta in compagnia di Winona Ryder in veste di madre di Edgar Mani di forbici, come il famoso film con protagonista un giovanissimo Jhonny Depp. Da non dimenticare che molti suoi progetti teatrali sono stati prima del tutto sposati, e poi cancellati del tutto con  la venuta nel 2020 del Covid19. Nel 2023 Timothée sarà il volto di un giovanissimo re del cioccolato da tutti conosciuto Willy Wonka. Non sarà ovviamente un remake, del remake ma verrà narrata la storia delle origini del mito e dei suoi simpatici piccoli amici.

Premi

Le candidature di Timothée Chalamet volendole mettere in ordine sono un bel po’ si annoverano diverse nomination: a premj Oscar, Golden Globe, ai BAFTA e SAG Awards. Per ora le gratifiche sono state davvero tante, ma per ora nessun premio di calibro. Unico premio è il Lucille Lortel Award, ricevuto per la performance teatrale, e non cinematografica.

Continua a leggere su MigliorTelevisore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *